Torino-Cossato-Villadeati
+1234567890
coop.alba@mclink.it

Apprendere la Lingua dei Segni

Apri gli occhi

L’unica vera lingua visiva

L.I.S. : Lingua dei Segni Italiana

è possibile imparare questa lingua per comunicare?

Certamente sì. La
LIS viene trasmessa con precisione e coerenza grazie ad una grammatica
che la regola e che è in grado di esprimere i pensieri umani alla
stregua di ogni altra lingua esistente.

La particolarità del canale utilizzato, che è quello visivo anziché uditivo, determina una specifica modalità comunicativa.

Tale Lingua può
rappresentare uno strumento alternativo per l’udente, che dispone del
canale visivo, e ciò apre evidentemente prospettive interessanti per
tutti. Infatti la Lingua dei Segni permette:
1) agli adulti
(apprendimento non precoce): miglioramenti nelle competenze legate alla
percezione visiva; migliorate capacità di osservazione e
discriminazione; potenziamento e recupero delle qualità di atten­zione e
concentrazione; uso più libero ed efficace del corpo, ecc.;
2) ai bambini
(acquisizione o apprendimento precoce), oltre agli effetti positivi già
citati per gli adulti, si ottiene uno sviluppo cerebrale più armonioso e
integrale, capacità logico­formali specifiche, legate alla vista, del
tipo di quelle riscontrate negli studi sulle significative qualità dei
bambini sordi segnanti rispetto ai loro coetanei udenti.
Per tutti è
l’occasione di acquisire uno strumento comunicativo utile alla cultura
personale, maggiormente nella nostra era tecnologica che è fortemente
centrata sullo sviluppo della comunicazione visiva.

La cooperativa sociale ALBA, allo scopo di promuovere la comunicazione umana, propone alcuni corsi di Lingua dei Segni,
rivolti agli udenti, dal costo orario contenuto e con un metodo di
insegnamento proprietario. I corsi sono articolati su più livelli e in
duplice modalità (corso settimanale e corso intensivo)
e sono acquistabili a moduli di 20 ore ciascuno per permettere agli
stessi allievi di programmare il percorso formativo in base agli
interessi ed ai tempi individuali.Forniamo
il materiale MULTIMEDIALE indispensabile allo studio e che rimarrà in
dotazione allo studente perché parte integrante del corso.

Claudio Baj, il nostro insegnante
madrelingua (che vedete nei filmati), ha una lunga esperienza di
docenza LIS agli udenti ed è fra i rari docenti che svolgono
professionalmente questo lavoro. La sua preparazione viene continuamente
aggiornata ed è, da alcuni anni, diventato formatore di altri docenti.
Svolge anche ricerche sulla Lingua dei Segni, per questo partecipa a
convegni e seminari in cui è spesso relatore.

I nostri programmi
di studio tengono conto delle più recenti ricerche nel campo e sono
curati da un’équipe altamente specializzata comprendente esperti in glottodidattica (Marco Consolati e Maddalena Valente). Tale équipe supervisiona costantemente l’andamento degli studi e viene affiancata da un interprete LIS professionale
(associato ANIOS), Alessandra Battagin, che cura gli aspetti legati
all’assistenza nelle esercitazioni e le relazioni fra la cooperativa e
ogni altra realtà.

Docente ed équipe hanno, nel corso degli anni e
partendo da altre esperienze, sviluppato e prodotto un metodo didattico
proprietario, il metodo C’è, che riscuote sempre maggior successo fra gli studenti e recentemente anche fra i docenti LIS in altre realtà.
Nella
parte dedicata al metodo, di questo sito, si potranno conoscere alcuni
aspetti importanti del metodo e del nostro stesso lavoro.

La
Lingua dei Segni è apprendibile ma i prerequisiti necessari sono il
desiderio e la volontà sinceri di entrare in un nuovo fantastico

Utilizzando il sito, ACCETTI l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E' sufficiente continuare la navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi